Voci di impresa05/01/2019

Ecobloks, l'economia circolare dei blocchetti per pallet

  • 0

All'origine di questa storia c'è un'intuizione di Alberto Spallanzani, presidente di Ecobloks: l'Italia è il terzo paese produttore di pallet ma importa i blocchetti dall'estero. Di qui l'idea di colmare il vuoto e rilanciare l'intero settore partendo dal riciclo di rifiuti e scarti di legno grazie all'utilizzo di tecnologie innovative. Scommessa vinta: in pochi anni Ecobloks è una solida realtà imprenditoriale con un fatturato di 26 milioni di euro. Come ci racconta Alberto Spallanzani, l'attività dell'azienda è un buon esempio di economia circolare e di attenzione verso l'ambiente: l'energia termica, utilizzata per garantire il funzionamento dello stabilimento di Finale Emilia (in provincia di Modena), è prodotta utilizzando fonti rinnovabili.

Da non perdere

Noi per voi