La versione di Oscar26/09/2017

Declino della Capitale. Calenda convoca tavolo per il rilancio

    0

"Finalmente anche il ministro si accorge che per superare l'immobilismo decennale che c'è a Roma serve mettersi tutti insieme e lavorare a un progetto comune". Così il sindaco di Roma Virginia Raggi commenta l'annuncio del ministro dello Sviluppo Carlo Calenda di voler aprire a breve un tavolo per il rilancio della capitale. Come attesta un documento stilato dallo stesso ministero, la situazione è infatti drammatica: basti pensare che dal 2008 il numero delle S.p.A. è calato del 13%, mentre attività a basso valore aggiunto come il commercio ambulante sono aumentate del 30%. Si intravede quindi un cambio di tendenza rispetto alla consueta polemica intorno all'operato del Movimento 5 stelle, per abbracciare una politica di intervento che preveda un ruolo di primo piano per lo Stato. Ne parliamo con Mario Aiello, giornalista per Il Messaggero, Massimiliano Tonelli, blogger di "Roma fa schifo", Filippo Tortoriello, presidente di Unindustria, e Walter Tocci, ex vicesindaco di Roma.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi