A leggere i dati su congedi, inabilità ed uso della legge 104 (che dà diritto ad una serie di agevolazioni per la cura di un parente in stato di disabilità grave) la pubblica amministrazione resta un'isola del privilegio.
Percentuali triple rispetto ai dipendenti del privato su tutti i parametri con delle punte imbarazzanti. Nella scuola ad esempio un lavoratore su quattro gode della legge 104 mentre nella sanità il 12% è inabile al lavoro per il quale è stato assunto con il record del 24% tra gli operatori sanitari.
Ne parliamo con Angelo Rughetti, sottosegretario per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Giovanni Faverin, segretario nazionale Fp Cisl.

Da non perdere

Noi per voi