La versione di Oscar04/01/2017

Tolta la scorta al collaboratore di giustizia di Reggio Calabria

    0

Gaetano Caminiti, imprenditore responsabile di un punto Enel e di un'agenzia postale di Reggio Calabria, è stato nuovamente vittima di un'aggressione da parte della ‘ndrangheta. Dalla scorsa estate però Caminiti non ha più una scorta, che lo Stato gli ha negato nonostante sia collaboratore di giustizia e abbia effettuato più di sessanta denunce.
Ne parliamo con Gaetano Caminiti e Antonio Amorosi, giornalista de La Verità.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi