La versione di Oscar24/07/2018

Addio diesel, verso la rivoluzione elettrica

  • 0

"Dal 2022 Fca dirà addio alle auto diesel": è stato uno degli ultimi grandi annunci di Sergio Marchionne, nella presentazione del piano industriale del quadriennio 2018-2022. Ancora prima l'uomo col maglione aveva dichiarato "Entro il 2025 la metà delle auto prodotte al mondo saranno elettriche o ibride". Nessuno si aspettava in queste occasioni che il manager italo-canadese simbolo della rinascita Fiat non avrebbe fatto in tempo a vedere questa rivoluzione, una rivoluzione che già muove i primi passi tra annunci e primi numeri, come quelli dell'auto elettrica Nissan che nei primi sei mesi dell'anno ha venduto 18mila unità in Europa o come quelli che testimoniano il calo delle vendite delle auto diesel nei principali mercati europei: senza uscire dai confini, in Italia le vendite sono scese del 17% nei primi sei mesi 2018 (dati Anfia). Quale sarà l'impatto economico dell'addio al diesel? Quali i futuri scenari di questa transizione verso ibrido ed elettrico? Oscar Giannino ne parla in questa puntata con Stefano Passerini, ricercatore e deputy director dell’Helmholtz Institute di Ulm in Germania, esperto di sviluppo di materiali per batterie al litio, già incluso da Thomson Reuters nella lista delle " World´s most influential scientific minds of 2015", e con Enrico De Vita, ingegnere e giornalista di Automoto.it.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi