Uno, nessuno, 100Milan14/01/2021

Wada, la droga ricreativa è meno grave del doping

  • 0

Un atleta sorpreso a fare uso di droga può essere sospeso dalle competizioni per soli tre mesi, riducibili a trenta giorni se si manifesta pentimento. Se, di contro, si viene pizzicati con doping la squalifica può durare anni. Una disparità di trattamento, introdotta dalla Wada a partire dal mese di gennaio, che sta sollevando un polverone di polemiche. Ne parliamo in questa puntata con ospiti e opinioni degli ascoltatori. Ci occupiamo, poi, di somministrazione del vaccino anti-Covid e ci spostiamo in Sicilia dove pare avvenga per passaparola.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi