Uno, nessuno, 100Milan14/01/2022

La pandemia mina lo stato mentale dei giovani

A un campione rappresentativo di 150 ragazzi tra 14 e 19 è stato chiesto quali fossero i pensieri...

  • 0

A un campione rappresentativo di 150 ragazzi tra 14 e 19 è stato chiesto quali fossero i pensieri e sentimenti prevalenti legati alla pandemia e al lockdown. Il 17,3% ha risposto la morte o il desiderio di volersi fare del male. Un dato che desta forte allarme sulle consueguenze psicologiche della situazione pandemica in corso nei giovani. Ne parliamo con il presidente di Soleterre che ha svolto la ricerca. Ci occupiamo poi dello stop alla plastica monouso, ci sono già i trucchi per raggirarne il divieto, e della legge sul lobbying in politica appena approvata dalla Camera

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi