Un libro tira l'altro03/05/2020

Solitudine e solidarietà ai tempi del Coronavirus

  • 0

Solitudine e solidarietà sono due sentimenti che ci hanno accompagnato in questo periodo di isolamento forzato. Nel suo libro "Solitudine" (Einaudi, 232 p., € 17,00) Mattia Ferraresi sostiene che la solitudine è l'esito di un individualismo esasperato nato dalle contraddizioni liberali. La solitudine - spiega Ferraresi - è diventata un fenomeno di massa proprio quando abbiamo realizzato le nostre aspirazioni di indipendenza. Riguardo alla solidarietà invece, Pëtr Kropotkin, filosofo e teorico dell'anarchia, contesta il darwinismo sociale, l'idea che la lotta di ogni uomo contro ogni altro uomo rappresenti una legge della natura. Nel suo libro "Il mutuo appoggio. Un fattore dell'evoluzione" (Eleuthera, 392 p., € 20,00), Kropotkin afferma che la solidarietà è la chiave della convivenza, e nemmeno il potere dello stato centralizzato è riuscito ad eliminare la solidarietà umana, fortemente impressa nell'uomo perché coltivata in tutti i precedenti stadi della nostra evoluzione.

RECENSIONI
"A history of solitude" di David Vincent
(Polity, 304 p., £ 25.00)

"Hikikomori. I giovani che non escono di casa" di Marco Crepaldi
(Alpes, 124 p., € 13,00)

"Miss Rosselli" di Renzo Paris
(Neri Pozza, 240 p., € 18,00)

"Tropicario italiano" di Fabrizio Patriarca
(66thand2nd, 160 p., € 15,00)

"The Passenger - India"
(Iperborea, 192 p., € 19,50)

IL MATTONE
(consigliato da Maurizio Ferrera)
"Capitalismo, socialismo e democrazia" di Joseph Alois Schumpeter

(Etas, 208 p., € 21,00)

"Schumpeter's Capitalism, socialism and Democracy. A Twenty-first century agenda" di Joseph Alois Schumpeter
(Routledge, Taylor&Francis, 318 p., £ 96.00)

IL CONFETTINO
"AFK" di Alice Keller
(Camelozampa, 112 p., € 12,90)

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi