Un libro tira l'altro24/11/2019

La grande impresa delle prime radio libere

  • 0

Negli anni '60 la RAI capisce che è importante iniziare a rivolgersi ai giovani, e con programmi come Bandiera Gialla e Per voi giovani, dà spazio a una generazione che fino a quel momento era stata tagliata fuori dal punto di vista musicale e culturale. È da queste premesse che, negli anni successivi, partirà la rivoluzione delle radio libere - commenta Daniele Biacchessi, parlando del suo libro "Radio on. I ragazzi che fecero l'impresa delle radio libere"
(Jaca Book , 282 p., € 18,00). Oggi il futuro della radio è legato all'evoluzione della tecnologia, ma possiamo ritrovare l'artigianato di quegli anni nelle web radio, un fenomeno che in Italia esiste da più di vent'anni e che meriterebbe di raggiungere un pubblico più ampio di quello garantito dalla sola presenza sulla rete.

RECENSIONI
"Roma/amoR. Memoria, racconto, speranza" di Paolo Portoghesi
(Marsilio, 398 p., € 22,00)

"Cicero. Guida illustrata alle figure retoriche" di Lucia Biancalana
(Piédimosca edizioni, 160 p., € 15,00)

"Roma. Storie per ritrovare la mia città" di Walter Veltroni con Claudio Novelli
(Rizzoli, 400 p., € 19,00)

"Peccati immortali" di Aldo Cazzullo e Fabrizio Roncone
(Mondadori, 264 p., € 18,00)

"Mio fratello Carlo" di Enrico Vanzina
(HarperCollins, 298 p., € 18,00)

"Dizionario intimo per parole e immagini" di Federico Fellini
(Piemme, 240 p., € 17,90)

IL CONFETTINO
"Canti di Roma antica" di Roberto Piumini
(Einaudi Ragazzi, 96 p., € 13,90)

Da non perdere

Noi per voi