Un libro tira l'altro14/03/2021

Franco Debenedetti e la difesa dal capitalismo

Anche se ha generato crisi economiche e disuguaglianze sociali...

  • 0

Anche se ha generato crisi economiche e disuguaglianze sociali, il capitalismo è stato il primo sistema economico, nella storia mondiale, che ha permesso a centinaia di milioni di persone di uscire dalla povertà ed avere una vita decente - spiega Franco Debenedetti parlando del suo libro "Fare profitti. Etica dell'impresa" (Marsilio, 208 p., € 18,00).
Oggi molti politici ed economisti si domandano se società per azioni e finanza, veri artefici di questa rivoluzione, siano anche all'origine dei problemi ricorrenti e se non sia il caso di tornare a parlare di responsabilità sociale dell'impresa. Ma la pandemia ha dimostrato che molto di quello che riusciamo comunque a fare durante il confinamento lo dobbiamo proprio alle grandi aziende votate al profitto. Esistono certamente soluzioni per aumentare i salari minimi e ridurre l'impatto sul clima, ma molti di questi problemi possono essere risolti solo a livello mondiale - conclude Debenedetti.

RECENSIONI
"La Comune" di Louise Michel
(Edizioni Clichy, 352 p., € 14,00)

"Il diplomato" di Jules Vallés
(Edizioni Spartaco, 320 p., € 16,50)

"Il sistema. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana" Alessandro Sallusti intervista Luca Palamara
(Rizzoli, 288 p., € 19,00)

"Il libro nero della magistratura. I peccati inconfessati delle toghe italiane nelle sentenze della Sezione disciplinare del CSM" di Stefano Zurlo
(Baldini e Castoldi, 224 p., € 18,00)

"Il caso Crespi" di Marco Del Freo
(Male Edizioni, 114 p., € 15,00)

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi