Un libro tira l'altro25/07/2021

Culicchia: le vacanze scatenano il narcisismo esibizionista degli italiani

Quando si avvicina la stagione delle vacanze, si scatena il narcisismo esibizionista...

  • 0

Quando si avvicina la stagione delle vacanze, si scatena il narcisismo esibizionista degli italiani - scrive Giuseppe Culicchia nel libro "A Venezia con un piccione in testa. Storia tragicomica degli italiani in ferie" (Solferino, 192 p., € 16,00). Il libro passa in rassegna i nostri vizi da vacanzieri, oggi amplificati dallo smodato uso dei selfie, testimonianza di un mondo che ormai non vediamo più, perché troppo presi ad inquadrare noi stessi. Dovremmo ritrovare lo spirito degli eremiti per poterci staccare dai social almeno per qualche giorno e raggiungere una libertà alla quale non siamo più abituati - commenta Culicchia.

RECENSIONI
" Atlante sentimentale. Un viaggio italiano, 40 storie, 40 luoghi, 40 crocevia" di Giorgio Terruzzi
(Rizzoli, 324 p., € 17,00)

"Nietzsche on the road" di Paolo Pagani
(Neri Pozza, 368 p., € 15,00)

"Fantasmi e ombre. Roma, James Joyce e Giordano Bruno" di Enrico Terrinoni e Vittorio Giacopini
(Luca Sossella editore, 112 p., € 15,00)

"Diario di un viaggio lungo l'Eufrate" di Thomas E. Lawrence (Lawrence D'Arabia)
(Lindau, 80 p., € 14,50)

"338171 T.E. (Lawrence D'Arabia)" di Victoria Ocampo
(Edizioni Settecolori, 120 p., € 16,00)

"Fantasie d'Oriente" a cura di Adriana Comaschi
(Tabula Fati, 160 p., € 12,00)

"Taipi" di Herman Melville e Matteo Guarnaccia
(Comicout, 78 p., € 15,90)

IL CONFETTINO
"In viaggio per il mondo" di Romana Romanyshin e Andriy Lesiv
(Jaca Book, 64 p., € 19,00)

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi