Un libro tira l'altro11/10/2020

Come Pirandello divenne Pirandello

Per Luigi Pirandello il successo arriva solo in tarda età...

  • 0

Per Luigi Pirandello il successo arriva solo in tarda età e lo si deve soprattutto all'enorme consenso ottenuto all'estero, che culmina con il Nobel per la letteratura del 1934. Un traguardo inseguito caparbiamente per tutta la vita, come spiega Annamaria Andreoli, che nel libro "Diventare Pirandello. L'uomo e la maschera" (Mondadori, 432 p., € 22,00) ripercorre, attraverso una serie di documenti spesso inediti, gli anni giovanili dello scrittore, il suo bisogno di emergere, le frustrazioni, il difficile rapporto con la famiglia e le nevrosi.

RECENSIONI
"Elsa Morante. Una vita per la letteratura" di René De Ceccatty
(Neri Pozza, 416 p., € 20,00)

"Cattiva memoria. Perché è così difficile fare i conti con la storia" di Marcello Flores
(Il Mulino, 140 p., € 14,00)

"La terapia dell'oblio. Contro gli eccessi della memoria" di Paolo Mieli
(Rizzoli, 336 p., € 18,00)

"La storia ci salverà" di Carlo Greppi
(Utet, 272 p., € 16,00)

"L'Italia come storia" a cura di Francesco Benigno e E. Igor Mineo
(Viella, 428 p., € 32,00)

IL CONFETTINO
"Elsa Morante. Tra storia e sortilegi" di Carola Susani
(La Nuova Frontiera Junior, 96 p., € 13,50)

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi