• 0

L'insolita storia del «Musical Messenger», la prima rivista musicale afroamericana. La fondò Amelia Tilghman nel 1886 in Alabama, in anni di feroce razzismo e discriminazione. Aveva una redazione di sole donne, tutte attiviste per i diritti civili. Fu una palestra di giornalismo e ancora oggi è considerata un imprescindibile modello editoriale.

Da non perdere

Noi per voi