Tutti Convocati12/07/2021

Good Morning Italia!

Sembrava tutto apparecchiato per consegnare la Coppa agli inglesi...

  • 0

Europei: l'Italia campione è rientrata a Roma

Sembrava tutto apparecchiato per consegnare la Coppa agli inglesi: la festa (anche troppa) cominciata ancora prima della partita, il gol fulmineo di Shaw dopo due minuti di gioco, la pioggia, la difesa dura degli inglesi. Eppure, pian piano quel ritornello che si cantava da giorni si è trasformato da "It's coming home" in "It's coming Rome". Ha iniziato Bonucci a cambiare quella parolina con il gol dell'1-1 che ci ha tenuti in vita fino ai rigori. Alla fine, noi ne abbiamo sbagliati due, loro tre, con la complicità del pararigori Gigio Donnarumma. Italia campione d'Europa. Poi ci sono le lacrime di Mancini e Vialli, i vecchietti Chiellini Bonucci che si abbracciano come fratelli, l'Italia riversata nelle strade in festa. E' tutto vero e noi oggi lo raccontiamo in due ore di trasmissione con gli ascoltatori e tanti ospiti: dal nostro Giuseppe Cruciani, Demetrio Albertini, fino alla voce del Maestro Andrea Bocelli

Il nostro inviato Dario Ricci e il corrispondente del Corriere dello sport Gabriele Marcotti ci raccontano anche la cronaca di una serata che ha visto i tifosi inglesi protagonisti di vari disordini. 

I tifosi britannici non sono stati campioni di fair play nemmeno sugli spalti, tra fischi e fuga in massa dallo stadio prima della premiazione. Ce lo testimonia Evelina Christillin, spettatrice in tribuna d'onore insieme a Mattarella, Gravina e Vezzali. 

C'è tanta Samp in questa vittoria e Mancini ha voluto dedicarla anche a Paolo Mantovani, ex presidente della magica Doria che nel '92 perse la finale di Champions a Wembley con il Barcellona. Raccogliamo l'emozione di Ludovica, figlia del compianto presidente blucerchiato.

Ma ieri c'è stata anche un'altra finale a Londra, quella di Wimbledon tra Djokovic e Berrettini. Nulla da fare per il nostro Matteo che ha dovuto arrendersi a colui che al momento è ancora indiscutibilmente il numero uno al mondo. Ne parliamo con Paolo Bertolucci Francesca Schiavone.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi