Tutti Convocati24/02/2016

Paura e rammarico per la Juve

  • 0

Finisce 2-2 la sfida d'andata tra Juventus e Bayern Monaco negli ottavi di finale di Champions League. Un risultato nato dalla rimonta bianconera, dopo i primi 45 minuti passati in apnea per la netta superiorità dei bavaresi. La qualificazione resta in bilico ma è chiaro che per arrivare ai quarti Allegri dovrà preparare una Juve perfetta che dovrà essere capace di sbancare l'Allianz Arena tra tre settimane. Convocato da Repubblica Maurizio Crosetti, con cui riviviamo la notte dello Stadium.

6 gare di Europa per le squadre spagnole: 6 vittorie. E' l'incredibile rullino di marcia delle formazioni iberiche nelle competizioni continentali: vincono tutte Real, Villarreal, Barcellona, Valencia, Bilbao e Siviglia. Stasera, in casa del Psv, tocca all'Atletico Madrid, la squadra di Simeone sembra essere quella più in difficoltà in questo momento della stagione, soprattutto nel trovare la rete. Convocato dalla Spagna Filippo Maria Ricci, inviato de La Gazzetta dello Sport.

Torniamo a parlare di Totti e delle dichiarazione di mister Spalletti a seguito dell'intervista del capitano. In questi giorni in tanti hanno voluto far sentire la propria voce riguardo a questa situazione, dagli ex allenatori ai politici, dai tifosi ai calciatori. Anche Del Piero si è soffermato sull'argomento, facendoci ricordare anche di come fu stato affrontato il suo addio dalla Juventus. Altre bandiere nel passato hanno abbandonato non nel migliore dei modi la propria squadra del cuore, come Maldini nel Milan quando nel giorno del suo addio al calcio giocato fu ricoperto dai fischi di una parte del tifo rossonero. Affrontiamo questo argomento con Luca Valdiserri, giornalista del Corriere della Sera.

Spazio ai motori con i test di Formula Uno in corso a Barcellona. Il ferrarista Sebastian Vettel ha girato ieri in 1.22.810 confermandosi il più veloce sul circuito del Montmelò. Il pilota tedesco del cavallino ha montato pneumatici con mescola ultraleggera. Secondo miglior tempo per Daniel Ricciardo della Red Bull con 1.23.525, mentre Nico Rosberg, che nella giornata di lunedì non era sceso in pista, con la sua Mercedes ha ottenuto il terzo tempo (1.24.867). Sempre ieri ha fatto il suo esordio Fernando Alonso, che con la McLaren ha fatto segnare il decimo e penultimo tempo. Chiediamo ad Antonio Boselli di Sky Sport di parlarci invece dei test in programma per la giornata di oggi.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi