Oggi a "Terra in Vista, l'Africa spiegata a mio figlio" parliamo di scuola e come sempre lo facciamo con i reportage di Cristina Carpinelli dalla Tanzania e Valentina Furlanetto dalla Sierra Leone.

Con Cristina Carpinelli andiamo alla scoperta del mondo dell'istruzione nei villaggi attorno a Tosamaganga, in Tanzania, dove i bambini camminano ore per arrivare a scuola. Le classi sono affollate e rumorose. spesso più che di ascensore sociale la scuola pubblica diventa un parcheggio dove stare prima di entrare nel mondo del lavoro. La maggior parte dei bambini infatti non va oltre le elementari, si parla di circa il 70% nelle zone rurali.

Valentina Fulanetto, invece, ci racconta la storia di Angela, dieci anni. Sua mamma è morta di Ebola, cinque anni fa, il papà, Ibrahim, ha affidato la figlia ai vicini perchè non può lasciare il lavoro, che è l'unica fonte di reddito per la ragazzina, e non vuole che lei vada a Pujehun perchè non ci sono buone scuole.

Con Milena Santerini, Docente di Pedagogia all'Università cattolica di Milano, proviamo a capire quali sono i problemi della scuola nell'africa nera. Voliamo poi in Mozambico, da Michele Lanzinger, direttore del MUSE - Museo delle Scienze di Trento per parlare di importante progetto tra formazione e protezione del territorio.

Spazio anche al cantante Niccolò Fabi, che ci racconta la "sua" Africa e dei suoi viaggi nel continente nero con il Cuamm. 

Da non perdere

Noi per voi