Strade e Motori04/09/2021

Ad alta velocità

Con Giancarlo Minardi, patron dell'Historic Minardi Day, e Roberto Fedeli, Chief Tecnology & Innovation Officer di Silk-Faw...

  • 0

Con Giancarlo Minardi, patron dell'Historic Minardi Day, e Roberto Fedeli, Chief Tecnology & Innovation Officer di Silk-Faw
L’estate è agli sgoccioli ma la passione per l’auto continua a illuminare le giornate degli italiani.

Italiani e non solo che sono accorsi a migliaia alla quinta edizione dell’Historic Minardi Day, l’evento per gli appassionati del Motorsport dedicato alla celebre scuderia della Formula 1.

Come raccontato dal patron della manifestazione, Giancarlo Minardi, la kermesse in scena il 28 e 29 agosto scorsi, si è svolta in piena osservanza delle regole anti Covid, ha ospitato ben 304 auto tra storiche e moderne e ha visto la partecipazione di molti piloti e professionisti del settore.

Sempre restando in tema alte prestazioni, passiamo a un altro evento – il Salone del Mobile di Milano – dov’è stata presentata una hypercar da sogno: la Hongqi S9 di Silk-Faw.

Come spiegato da Roberto Fedeli, Chief Tecnology & Innovation Officer di Silk-Faw, la S9 è costruita interamente in carbonio e sfoggia un powertrain ibrido, con un motore termico V8 turbo benzina associato a un motore elettrico (fino a 40 km a “emissioni zero”), per una potenza complessiva di 1.400 Cv.

Oltre alla S9, che vedremo sfrecciare alla fine del 2023, sono tanti i progetti della joint venture tra la società di ingegneria Silk e la casa costruttrice cinese Faw. Saranno infatti diversi i modelli che vedranno la luce, tutti con le loro caratteristiche e i loro numeri di produzione ma con un'unica costante: saranno progettati, sviluppati e prodotti nella Motor Valley.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi