Strade e Motori18/06/2022

Usato sicuro, ma elettrico per i giovani

Il mercato delle auto usate in Italia ha registrato una forte crescita negli ultimi mesi, che lo ha portato ad avvicinarsi alle medie europee...

  • 0

Il mercato delle auto usate in Italia ha registrato una forte crescita negli ultimi mesi, che lo ha portato ad avvicinarsi alle medie europee. La minore disponibilità di vetture nuove, una delle ragioni di questa forte crescita, ha finito però per incidere anche nel settore dell'usato, dove la riduzione del parco auto ha portato ad un aumento dei prezzi e ad un'apertura verso la vendita di vetture con maggiore anzianità. È soprattutto in questi casi che la figura di un intermediario riveste una grande importanza - commenta Giuseppe Vario, responsabile usato di Mercedes-Benz Italia - perché nelle transazioni tra privati il cliente non dispone di tutte le informazioni necessarie per un'efficiente valutazione dello stato della vettura. Chi acquista un'auto usata rinuncia al sogno della configurazione della vettura, ma non deve rinunciare alla sicurezza dell'acquisto, che può essere garantita solo da un brand certificato.

Se la popolazione adulta si sposta sempre di più sull'usato, i giovani continuano invece a sognare un'auto nuova, preferibilmente elettrica. Dall'indagine "Millennials e Zoomer: qual è il loro rapporto con l'auto e la mobilità", condotta da Areté, emerge anche che per le nuove generazioni guidare un'auto non significa necessariamente esserne proprietari. I giovani sono sempre più orientati verso forme di mobilità condivisa e nella scelta di una vettura si informano online, ma considerano il concessionario come un passaggio importante - sottolinea Massimo Ghenzer, presidente di Areté.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi