Strade e Motori16/04/2022

Rinnovamento tecnologico per la mobilità del futuro

Con Francesco Cimmino, Direttore di Skoda Italia e Diego Cattoni, Presidente di Aiscat...

  • 0

Con Francesco Cimmino, Direttore di Skoda Italia e Diego Cattoni, Presidente di Aiscat

Arrivare al 2030 con il 50% di vetture elettriche, ma senza perdere di vista la ricerca di una maggiore sostenibilità nel settore endotermico: è questo l'obiettivo di Skoda per il prossimo futuro.
Una rivoluzione estetica che passa anche attraverso un rinnovamento tecnologico, garantendo una maggiore sicurezza senza però rinunciare alla sportività – commenta Francesco Cimmino, Direttore di Skoda Italia. La rivoluzione parte dalla nuova Enyaq Coupé iV, presentata nei giorni scorsi, alla quale faranno seguito le versioni completamente rinnovate di Fabia, Kodiaq e Karoq.
La rapida evoluzione tecnologica degli ultimi anni non riguarda solo le vetture, ma anche il sistema di viabilità. Grazie ai processi di digitalizzazione delle infrastrutture, le nostre autostrade potranno garantire maggiore sicurezza e minori tempi di percorrenza. Per facilitare la transizione ecologica, è importante che le infrastrutture collaborino tra loro per garantire una sempre maggiore connessione nei trasporti su gomma, rotaia e acqua – spiega Diego Cattoni, Presidente di Aiscat.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi