Strade e Motori14/08/2021

Una "piccola" rivoluzione

Con Gabriele Benedetto...

  • 0

Con Gabriele Benedetto, AD di Telepass, e Maurizio Zaccaria, direttore vendite di Mercedes-Benz Cars

Era il 1990 quando Telepass faceva debuttare sulle strade italiane una tecnologia poi applicata e diffusa in tutto il mondo: il telepedaggio. Fu di certo una piccola grande rivoluzione che, però, come affermato dall’AD Gabriele Benedetto, non si è fermata a quell’unico servizio. Negli ultimi anni, infatti, con i cambiamenti profondi che hanno caratterizzato la mobilità, Telepass ha deciso di aprire il suo circuito di pagamento a molti degli attori che operano nel settore, dallo sharing alla ricarica elettrica.

E restiamo in tema di piccola grande rivoluzione perché, nello spazio riservato alle case costruttrici, parliamo di Smart insieme a Maurizio Zaccaria, direttore vendite di Mercedes-Benz Cars. La city car della galassia Daimler, dal suo debutto nel 1998, è stata tra le auto più amate nelle grandi città, tanto da immatricolare 200mila unità solo a Roma. Una rivoluzione, date le sue dimensioni ultracompatte, che non ha smesso di confermarsi tale: dal 2020 infatti, in netto anticipo rispetto agli altri brand, Smart ha rinunciato definitivamente all’endotermico diventando 100% elettrica.

Da non perdere

Noi per voi