Strade e Motori16/11/2019

Passione in evoluzione

  • 0

Anche Maserati evolve verso l'elettrificazione e l'automatizzazione dei suoi prodotti e si prepara al grande lancio del nuovo modello di punta di questa stagione, perno dell'evento MMXX previsto per maggio 2020. Nell'attesa, per dare il via al countdown verso la nuova era del marchio, chiude per lavori di ristrutturazione la storica linea di produzione di Viale Ciro Menotti a Modena con il lancio di un'auto-evento: la Maserati Zéda, ultima assoluta della dinastia delle GranTurismo, e apre per la prima volta al pubblico il suo centro di ricerca e sviluppo: il Maserati Innovation Lab.

Un percorso tra presente e futuro raccontato da Davide Kluzer, responsabile comunicazione di prodotto, e Guglielmo Caviasso, responsabile validazione e integrazione veicoli Maserati, che svelano i dettagli di questa struttura all'avanguardia, finora luogo super segreto in cui ha visto la luce anche la piattaforma Giorgio di Alfa Romeo.
Una passione in evoluzione che è anche quella dei giovanissimi (tra i 14 e i 15 anni) protagonisti del 16° Supercorso Velocità della Scuola Federale ACI Sport "Michele Alboreto". Dal 4 al 7 novembre scorsi, nell'Autodromo di Vallelunga, si è disputata una intensa quattro giorni in 5 giovanissimi talenti del Kart sono stati impegnati in sessioni di pista e briefing tecnici con gli istruttori.

Con Raffaele Giammaria, direttore della scuola, conosciamo i dettagli e soprattutto i protagonisti, pronti al salto in automobilismo, del Supercorso 2019.

Da non perdere

Noi per voi