Strade e Motori04/12/2021

Mini e calendario Pirelli, due icone intramontabili

Con Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli...

  • 0

Con Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli e Stefano Ronzoni, direttore di Mini BMW Italia

Sono passati 20 anni da quando Mini è stata acquistata dal gruppo BMW, e per l'occasione Electa pubblica il libro "The Big Love - Mini, una storia (d'amore) lunga 20 anni". Nata nel 1959 da un'idea di sir Alec Issigonis, la Mini è diventata fin da subito un oggetto di culto. Un'auto iconica che rappresenta uno stile di vita e che nel 2030 sarà il primo il brand totalmente elettrico del gruppo – commenta Stefano Ronzoni, direttore di Mini Italia.

Un'altra icona intramontabile del nostro paese è il calendario Pirelli, firmato quest'anno dal cantante rock Bryan Adams, che da oltre vent'anni affianca alla musica la sua passione per la fotografia. ‘On the road' è il titolo del calendario, con immagini che raccontano la vita ‘sulla strada' di celebri artisti come Cher, Iggy Pop o Rita Ora. Il 2022 sarà un anno molto importante per il gruppo, che si appresta a festeggiare i primi 150 anni con il lancio di un nuovo logo – commenta Marco Tronchetti Provera, amministratore delegato di Pirelli.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi