Matteo Caccia racconta: Storie di rinascita23/06/2022

Al contrario di ogni più rosea aspettativa

Bisognava rimboccarsi le maniche come faceva Valentino Mazzola allorquando il Trombettiere del toro suonava la carica per vincere la partita

  • 0

"Bisognava rimboccarsi le maniche come faceva Valentino Mazzola allorquando il Trombettiere del toro suonava la carica per vincere la partita. Da quel giorno, per me si era aperto un nuovo mondo tutto da scoprire, nuove stimolanti sfide da affrontare e vincere, insomma trarre nuove soddisfazioni da ogni traguardo raggiunto". Con queste parole, con questo spirito, Virgilio affronta la sfida più grande: riprendere a vivere dopo un incidente che l'ha reso cieco all'età di 65 anni.
"Dell'aspetto di Guillaume Le Gentil, astronomo dell'Académie Royale des Sciences di Parigi in servizio dal 1753 al 1791, si sa con certezza soltanto questo: che aveva gli occhi chiari. Discreto e sobrio, refrattario per indole a ogni frivolezza, Le Gentil non si fece mai ritrarre in vita sua. Il nome di Le Gentil è inscindibilmente associato alla cattiva sorte, all'ineluttabilità delle iatture che sempre incombono sulle buone intenzioni. Non è un segreto, in definitiva, che il protagonista di buona parte della storia che segue appartenga al variegato novero dei perdenti".
Leonardo Piccione è un raffinato scrittore italiano che vive metà dell'anno in Islanda e ha scritto due libri, questo suo secondo, intitolato "Tutta colpa di Venere" e pubblicato da Neri Pozza racconta le disavventure dell'astronomo Le Gentil, nel suo viaggio alla scoperta del pianeta Venere.

Playlist
Black Hole Sun - Soundgarden
Darkest Hour - Zakk Wylde
Blinding Lights - The Weeknd
Signs - Bloc Party
Promises, Promises - Incubus
We Float - PJ Harvey

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi