Storiacce01/12/2019

Capannoni abbandonati e interessi delle mafie: dietro gli incendi dei rifiuti al Nord

  • 0

Una landa di capannoni abbandonati. E ora riempiti di rifiuti. Rifiuti di ogni genere, spesso provenienti dalla Campania, rifiuti che non si sa dove mettere e che, per questo, sempre più spesso vengono incendiati. In Lombardia soprattutto, ma anche in Veneto e in altre aree della pianura padana. La nuova Terra dei Fuochi. 63 i roghi in totale in Lombardia l'anno scorso, 22 di rifiuti, quasi sempre in siti di stoccaggio. In aumento i roghi anche in Lazio, come provano i dati inviati dalle varie Arpa alla Commissione parlamentare d'inchiesta sui rifiuti, che siamo in grado di anticipare.
E dietro questi incendi, ci sono imprenditori border line, broker specializzati, ma anche gli interessi della malavita organizzata. E un'altra questione emerge con sempre maggiore urgenza: il tema delle assicurazioni, sui capannoni.

Da non perdere

Noi per voi