Spazio ultima frontiera13/08/2022

Alla conquista di Marte

Marte è il quarto pianeta del sistema solare, partendo dal Sole, visibile a occhio nudo, e riconoscibile per la caratteristica colorazione rossa, dovuta all'ossido di ferro che ne ricopre la superficie

  • 0

Marte è il quarto pianeta del sistema solare, partendo dal Sole, visibile a occhio nudo, e riconoscibile per la caratteristica colorazione rossa, dovuta all'ossido di ferro che ne ricopre la superficie. Pur essendo il pianeta più vicino alla Terra, e il più simile, arrivare su Marte è complicato. Sono state tentate oltre cinquanta missioni e più della metà sono fallite. La prima riuscita è quella del Mariner 4, lanciato nel novembre del 1964. Da allora abbiamo inviato sonde e rover, l'ultimo è Perseverance della NASA che ha l'obiettivo principale di individuare tracce di vita su Marte. E con noi c'è proprio la persona che analizza tutte le informazioni che il rover ci invia: Teresa Fornaro, astrofisica dell'INAF e unica italiana tra i tredici scienziati che partecipano alla missione NASA.

Le agenzie spaziali stanno lavorando affinché anche gli esseri umani possano solcare il suolo marziano. Quali tecnologie ci mancano al momento per affrontare l'impresa? Lo chiediamo a T ommaso Ghidini, responsabile strutture, meccanismi e materiali dell'Agenzia Spaziale Europea.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi