Smart City04/12/2020

Una "molecola interruttore" per immagazzinare l'energia solare

  • 0

Immagazzinare in modo efficiente l'energia solare, per poterla utilizzare quando il sole non c'è, è una delle grandi sfide della transizione energetica, sulla quale sono al lavoro ricercatori e imprese di tutto il mondo.
La notizia è che un team di ricercatori dell'Università di Linköping, in Svezia, ha scoperto una molecola, appartenente alla famiglia dei "fotoswitch molecolari", capace di immagazzinare stabilmente, per un lungo periodo, l'energia della luce solare, rendendola disponibile per un uso successivo.
I ricercatori svedesi hanno descritto la loro scoperta sul Journal of the American Chemical Society e noi ne parliamo con Sergio Brovelli, Prof. di fisica dell'Università di Milano Bicocca.

Da non perdere

Noi per voi