Smart City25/10/2018

Progetto Corealis: 5G e internet of things per il Porto di Livorno del futuro

  • 0

Un porto è come una piccola, frenetica città, in cui decine di attività, diverse ma connesse le une alle altre, si intrecciano generando quel continuo via-vai di navi, camion, merci e persone che, anche in senso metaforico, siamo appunto abituati a definire "un porto di mare". Oggi, tuttavia, queste attività sono poco sincronizzate, e ciò determina attese, code, spreco di risorse e di energia, cioè quanto si propone di eliminare il Porto di Livorno che si prepara a diventare il primo dei 5 "living lab" del progetto europeo Corealis, che rientra nell'ambito del Programma Horizon 2020, con cui si punta a sperimentare la digitalizzazione delle operazioni portuali grazie a potenti iniezioni di Internet of things e alla tecnologia 5G, con l'obbiettivo di renderle più efficienti e sostenibili.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi