Smart City23/11/2020

Arriva la retina liquida che restituisce la vista

Biocompatibile e ad alta risoluzione, ma soprattutto, liquida...

  • 0

Biocompatibile e ad alta risoluzione, ma soprattutto, liquida!
E' la retina nano-tecnologica messa a punto dal Center for Synaptic Neuroscience and Technology e del Center for Nano Science and Technology dell'IIT di Milano, in collaborazione con la Clinica Oculistica dell'Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar.
Parliamo, sostanzialmente, della possibilità di ricostruire la capacità di visione di una persona affetta da patologie degenerative alla retina tramite una protesi "liquida", che viene iniettata in modo opportuno nell'occhio.
Per il momento ancora in fase sperimentale, la retina liquida dell'IIT (basata su nanoparticelle capaci di convertire la luce in segnali elettrici) è tuttavia molto promettente. A differenza delle protesi di retina oggi esistenti non richiede nessun tipo di alimentazione esterna e tantomeno occhiali speciali o telecamere, e ha una chirurgia estremamente semplice. Ne parliamo stasera...

Ospite Guglielmo Lanzani, Direttore del CNS dell'IIT di Milano e Prof. del Politecnico di Milano

Da non perdere

Noi per voi