Smart City04/07/2016

Fiume verde: una proposta per trasformare Milano

  • 0

Sette parchi al posto di altrettanti vecchi scali ferroviari, collegati da corridoi verdi che potrebbero nascere lungo i vecchi binari e sulle aree di rispetto tutto intorno, e ospitare nel contempo una ciclabile. Risultato: un fiume verde che gira intorno al centro di Milano tenendosi tra il nucleo e la zona periferica del centro; quella sviluppatasi negli anni dell'industrializzazione.

L'idea, che aleggia da anni a Milano e che ha trovato una forma più precisa grazie alla proposta dell'architetto Stefano Boeri ricorda, ma in versione decisamente più estesa, la High Line di New York, la tratta di ferrovia sopraelevata che la Grande Mela ha trasformato in un parco lineare di grande successo.

L'occasione di realizzare questa sorta di infrastruttura verde è offerta dalla dismissione dei vecchi scali ferroviari, oggi di proprietà della rete Ferrovie dello Stato, che rappresenterà anche una delle più importanti occasioni di rigenerazione urbana con cui si misurerà la nuova amministrazione.
Ne abbiamo parlato con l'architetto Stefano Boeri.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi