Smart City20/06/2017

Speciale seconda rivoluzione quantistica: i simulatori quantistici

    0

Oggi riuscire a prevedere le proprietà di un nuovo materiale, di una nuova molecola, di un un nuovo farmaco è quasi impossibile perché i computer di cui disponiamo sono totalmente inadatti a simulare i fenomeni quantistici, quelli che dominano l'infinitamente piccolo. I simulatori quantistici sono invece una sorta di prototipo universale. Un modellino quantistico, fatto di singoli atomi le cui proprietà possono essere impostate singolarmente, e che una volta fatto ciò, evolve comportandosi esattamente come farebbe la molecola o il materiale che si vuole simulare.
Con Leonardo Fallani, Dipartimento di Fisica e Astronomia Università di Firenze.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi