Smart City20/02/2019

CLARA, il robot anestesista che assiste quello in carne e ossa

  • 0

Ogni anno si eseguono nel mondo 230 milioni di anestesie generali. Insieme alla asepsi e alla scoperta di antibiotici e vaccini, l'anestesia rappresenta con tutta probabilità una delle quattro rivoluzioni più importanti della storia medicina, ma ancora oggi porta con se una piccola percentuale di rischio se è vero che ogni anno 23 mila persone nel mondo muoiono sotto i ferri per un'anestesia (un'anestesia su 10 mila) andata male.
Molti di questi decessi potrebbero essere evitati. Ne sono convinti ricercatori del PSE-Lab Process Systems Engineering Laboratory del Politecnico di Milano (Dip di chimica), che hanno progettato CLARA; un robot in grado di assistere un'anestesista in carne ed ossa garantendo il mantenimento ottimale dei parametri vitali del paziente sotto anestesia.
Ne parliamo con Davide Manca, Prof. PoliMI e direttore del PSE-Lab

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi