Smart City05/02/2018

Progetto "Passion": fibra di seconda generazione per le città

  • 0

Un nuovo paradigma per superare l'attuale tecnologia su cui è basata l'infrastruttura urbana in fibra ottica, troppo costosa ed energivora per sostenere la domanda crescente di connettività. Questo l'obbiettivo del progetto europeo Passion, coordinato da Paolo Boffi del Politecnico di Milano.

Il problema, in buona sostanza, è che fin'ora per realizzare le infrastrutture digitali cittadine sono state usate le stesse tecnologie con cui si attraversano gli oceani e si raggiungono altri continenti, che costano molto e consumano moltissima energia.
Passion sperimenterà al loro posto nuove sorgenti laser e una nuova generazione di fibre ottiche che promettono di abbattere i costi e allo stesso tempo moltiplicare la velocità di connessione.
Con Pierpaolo Boffi, docente del Politecnico e coordinatore del progetto Passion, Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi