Smart City20/04/2016

Watly: il computer solare termodinamico

  • 0

E' una piccola centrale elettrica, è un depuratore capace di produrre acqua da bere per 3000 persone, ed è un computer in grado di fornire connettività e potenza di calcolo. Si chiama Watly, e i suoi inventori lo definiscono il primo computer solare termodinamico. Watly nasce dall'idea di portare insieme acqua, elettricità e connettività dove nessuno dei tre servizi esiste. Oggi, d'altronde, molti paesi ancora poveri sono bloccati non per mancanza di risorse naturali ma soprattutto per mancanza di infrastrutture. Watly permette a comunità isolate, per esempio quelle che abitano molti villaggi africani, di dotarsi di un primo nucleo di infrastrutture essenziali, sfruttando le sinergie che la produzione di questi stessi servizi possono avere tra loro.
Ne abbiamo discusso con Marco Attisani, inventore di Watly.

IN COLLABORAZIONE CON AUDI INNOVATIVE THINKING

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi