Smart City20/05/2022

Energie rinnovabili marine: a che punto è la cassetta degli attrezzi

Solo da poche settimane è stato inaugurato il primo impianto eolico off-shore del Mediterraneo...

  • 0

Solo da poche settimane è stato inaugurato il primo impianto eolico off-shore del Mediterraneo, al largo di Taranto, un lieto evento che segnala però come il Mare Nostrum sia, ancora oggi, del tutto ai margini nel processo di transizione energetica.
Tuttavia proprio la transizione energetica risulterebbe assai più difficile se dovessimo rinunciare a una buona fetta della superficie terrestre e a un insieme di fonti rinnovabili (vento, onde, correnti marine, gradienti salini) complementari per stagionalità e disponibilità oraria a quelle terrestri.
Per questo l'Europa si è attivata negli ultimi anni e ora la cassetta degli attrezzi per avviare il settore sembra finalmente completa.

Ospite Gianmaria Sannino, responsabile del Laboratorio di Modellistica Climatica e Impatti dell'ENEA e direttore dell'Implementation Working Group dell'UE per lo sviluppo delle energie marine.

Da non perdere

Noi per voi