Smart City17/06/2019

Sviluppo mobilità elettrica: costi e opportunità (a macchia di leopardo)

  • 0

I prossimi dieci anni segneranno l'esordio sul campo della mobilità elettrica, che diventerà una presenza visibile arrivando a costituire nel 2030, tra veicoli elettrici puri e automobili full hybrid, un quarto della flotta circolante.
Sulla base di questo scenario, il Boston Consulting Group ha valutato quali siano le opportunità per le utility e quali gli investimenti (per esempio per l'adeguamento delle infrastrutture elettriche) necessari a svilupparlo.
Come vedremo, numeri e previsioni variano molto a seconda delle diverse aree geografiche, con Cina, Giappone ed altri paesi asiatici che partono in netto vantaggio; l'Europa che può contare, se non altro, su una buona rete elettrica e l'America, che non ha neanche quella.
Ospite Emanuele Belsito, Partner & Managing Director Milan BCC

Da non perdere

Noi per voi