Smart City28/06/2017

Supercalcolo: vicina la soglia dell'esa-scala, e l'infinitamente piccolo è a portata di mano

  • 0

Ad ogni salto nella potenza dei supercomputer si apre una nuova finestra e diventano accessibili problemi che prima non potevano essere affrontati con un calcolatore. L'imminente salto all'esascala (con performance di calcolo fino a mille volte quelle dei migliori supercomputer attuali) è uno di quei salti da cui ci si aspetta molto.
Per la prima volta, infatti, sarà possibile simulare al computer processi che implicano importanti modifiche alla struttura elettronica dei materiali, come reazioni chimiche complesse o cambiamenti nelle proprietà elettriche o magnetiche. Finora questo non era stato possibile se non in pochi casi particolarmente semplici, mentre in futuro diventerà la norma, permettendo di spostare il centro della ricerca sui nuovi materiali dai laboratori alle simulazioni e di progettare a tavolino materiali mai visti.
Con Elisa Molinari, Istituto Nanoscienze del Cnr.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi