Smart City10/03/2020

MEryLo: a trasportare i farmaci ci pensano i globuli rossi

  • 0

Si chiama MEryLo e si è classificata seconda al DAFNE Open Innovation, concorso dedicato a start-up attive in ambito sanitario organizzato dal Consorzio DAFNE.MEryLo ha messo a punto un nuovo paradigma per la somministrazione di farmaci, in particolare farmaci tumorali, che chiama in causa i globuli rossi, usati in questo caso come carrier, ovvero come trasportatori del farmaco stesso.La tecnologia, per ora, è stata sperimentata solo in vitro, ma è molto promettente anche perché relativamente semplice da applicare: con una procedura che ricorda molto la dialisi, i globuli rossi vengono prelevati, caricati col farmaco e rinfusi nel paziente, dove garantiranno un rilascio del principio attivo più regolare.

Ospite Monica Piergiovanni, ricercatrice del Politecnico di Milano e cofondatrice di MEryLo

Da non perdere

Noi per voi