Smart City13/09/2022

Neurotecnologie e diritto

La neuro-tecnologie, tecnologie che in modo più o meno diretto interagiscono con il cervello...

  • 0

La neuro-tecnologie, tecnologie che in modo più o meno diretto interagiscono con il cervello, ascoltandone l'attività o addirittura influenzandola, si stanno sviluppando rapidamente. Sistemi impiantatili vengono già utilizzati per trattare pazienti malati di Parkinson's o di epilessia. Sistemi ancora più evoluti sono allo studio per restituire la vista ai ciechi o rimediare a lesioni, mentre applicazioni ancora più avanzate potrebbero prendere corpo un domani non lontano: come forme di potenziamento cognitivo o tecniche di monitoraggio cerebrale (per esempio di un detenuto). Ma quali sono le implicazioni legali dell'esistenza di questi sistemi? All'università di Sidney hanno cercato di dare delle prime risposte.

Ospite Amedeo Santosuosso, Prof. Univ di Pavia, Presidente del Centro di Ricerca Interdipartimentale European Centre for Law, Science and New Technologies (ECLT)

Da non perdere

Noi per voi