Smart City19/10/2016

Membrane osmotiche col turbo per dissalare l'acqua

    0

Nuove membrane osmotiche potranno abbattere di dieci volte il consumo di energia per dissalare l'acqua. Le membrane osmotiche sono filtri estremamente selettivi, con buchi così piccoli che, in pratica, solo le molecole d'acqua riescono ad attraversarle, mentre ioni e impurità di altro tipo non ce la fanno. Tuttavia, le più promettenti di queste, le cosiddette membrane zeolitiche, si sono rivelate molto meno efficienti di quanto si pensasse. Ebbene; un team di ricercatori italo americani ha capito il perché. Studiando la superficie di questi oggetti, infatti, ha scoperto più del 99,9% dei pori della membrana sono otturati, probabilmente a causa dei processi di fabbricazione utilizzati. Lo studio apre quindi la strada a membrane almeno 10 volte più permeabili, e di conseguenza a processi di dissalazione molto meno energivori degli attuali.

Con Eliodoro Chiavazzo, ricercatore Multi-Scale Modelling Lab, Dipartimento Energia al Politecnico di Torino.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi