Smart City16/09/2020

Legno trasparente

  • 0

Continua la ricerca sul legno trasparente.
L'università del Maryland, che nel 2016 pubblicò il primo articolo dando il via alle ricerche sul legno trasparente, ha infatti pubblicato un nuovo studio su Nature Materials che segna un altro passo avanti nello sviluppo di questo promettente materiale.
Infatti un'alternativa al vetro, almeno nei casi in cui non si richieda una trasparenza perfetta, potrebbe essere preziosa considerato che il vetro è un cattivo isolante termico, che è un materiale pesante e fragile, e che la sua produzione è molto energivora.
Come vedremo, il legno trasparente viene ottenuto rimuovendo in modo controllato la lignina da una fetta di legno, e quindi aggiungendo una resina opportuna, permettendo così di ottenere un materiale composito che unisce buone caratteristiche meccaniche e di isolamento termico a una buona trasparenza, tale da permettere il passaggio di circa l'80% della luce.

Ospite Irene Bonadies, Istituto per i polimeri compositi e biomateriali (Cnr-Ipcb) di Pozzuoli.

Da non perdere

Noi per voi