Smart City17/06/2020

La super-ceramica che non fonde nemmeno a 4000 gradi

  • 0

Nel comunicato stampa che accompagna lo studio, apparso su Ceramics International, viene definito Il "materiale più resistente al calore mai creato": è stato messo a punto da un team di ricercatori dell'Università Nazionale di Scienza e Tecnologia "MISiS". Si tratta di un particolare tipo di ceramica che può vantare il punto di fusione più elevato tra i composti che attualmente sono noti, superiore ai 4000 gradi. L'esatta temperatura di fusione non è nota perché non esistono tecnologie adatte a misurarla con precisione, ciò che costituirà un ulteriore oggetto di ricerca.
Inutile dire che un materiale del genere potrebbe essere utilizzato in una vasta gamma di applicazioni, soprattutto in settori quali l'aerospazio e l'aeronautica del futuro, dove il fronte d'ala e la punta di un velivolo vengono sottoposti a temperature estreme a causa dell'attrito con l'atmosfera.
Ospite Vincenzo Sglavo, professore di scienza e tecnologia dei materiali dell'Università di Trento

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi