Smart City04/02/2020

Il super filtro a basso costo che ripulisce l'acqua da farmaci e altre molecole

  • 0

Un pizzico di grafene e il filtro dell'acqua diventa super.
Il risultato è stato ottenuto dagli istituti del Consiglio nazionale delle ricerche per la Sintesi organica e la fotoreattività (Cnr-Isof) e per la Microelettronica e microsistemi (Cnr-Imm), in collaborazione con l'università svedese Chalmers, ed è stato descritto in un articolo pubblicato sulla rivista Nanoscale.
I ricercatori hanno dimostrato come aggiungendo piccole quantità di grafene, noto come il materiale più sottile che esista, a una delle tipologie più comuni ed economiche di filtri per l'acqua (come quelli installati comunemente sotto il lavandino) permetta loro di trattenere farmaci, coloranti e altre molecole che oggi sfuggono.
La ricerca è in uno stadio avanzato e la sua applicazione appare molto vicina.

Ospite Vincenzo Palermo, Dirigente di ricerca di Cnr-ISOF (Istituto per la Sinetsi Organica e Fotoreattività) e vicedirettore dell'iniziativa europea Graphene Flagship

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi