Smart City19/02/2020

HyCare: messo a punto il più grande stoccaggio di idrogeno a idruri metallici d'Europa

  • 0

Si chiama HyCARE ed è un progetto lanciato dal Dip di chimica dell'Università di Torino e finanziato dal programma europeo H2020 con circa 2 milioni di euro con cui si mira e mettere a punto un sistema di immagazzinamento dell'idrogeno all'interno di polveri metalliche. L'idrogeno è, come noto, il principale candidato a svolgere, nel lungo periodo, il ruolo di “riserva di energia” in un sistema energetico fortemente basato su fonti rinnovabili, ma non programmabili, quali sole e vento. Attualmente l'idrogeno viene immagazzinato ad altissima pressione all'interno di bombole, ma questo tipo di stoccaggio presenta problemi legati allo sviluppo di calore e all'energia consumata al momento della compressione. Un'alternativa è invece usare speciali polveri metalliche che, come una spugna, assorbono l'idrogeno all'interno del proprio reticolo cristallino. HyCare si è occupato di sviluppare questa alternativa arrivando a mettere a punto il più grande stoccaggio di idrogeno di questo tipo esistente in Europa.

Ospite il Prof. Marcello Baricco, Scienza e tecnologia dei Materiali, Dip. di Chimica Università di Torino

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi