Smart City05/12/2019

Fanghi di depurazione: nasce il primo inceneritore, e per la prima volta il ciclo si chiude...

  • 0

Al via a Sesto San Giovanni la realizzazione del primo termo-valorizzatore in Italia dedicato ai fanghi di depurazione, ovvero il residuo solido che rimane a valle della depurazione delle acque, costituito dalla parte solida dei reflui e dai microorganismi che, nutrendosi dei reflui, hanno purificato l'acqua.
L'inceneritore per fanghi (a bassissime emissioni inquinanti e carbon neutral) sarà ottenuto riciclando un vecchio inceneritore per rifiuti urbani e permetterà di chiudere l'ultimo passaggio del ciclo integrato delle acque della città metropolitana di Milano, che prevede la produzione di bio-metano dai fanghi prima dell'incenerimento, il riutilizzo delle acque depurate per scopi agricoli e l'utilizzo del calore residuo per il teleriscaldamento. Mentre in futuro dalle ceneri si potrebbe estrarre fosforo.
Ospite Alessandro Russo, AD e Presidente del gruppo CAP

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi