Smart City09/02/2021

Arriva la prima "Hydrogen Valley" italiana: si parte dalle ferrovie

H2IseO, ovvero un progetto per trasformare il Sebino e la Valcamonica...

  • 0

H2IseO, ovvero un progetto per trasformare il Sebino e la Valcamonica (in Lombardia, a Nord del lago di Iseo) nella prima "Hydrogen Valley" italiana.
Lungo la valle corre la tratta ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo, una tratta non elettrificata gestita da Trenord e FNM che verrà resa a zero emissioni grazie alla graduale sostituzione degli attuali treni diesel con treni a idrogeno.
I primi sei arriveranno nel 2023 e saranno seguiti da altri 8; intanto verrà allestita l'infrastruttura per l'idrogeno: si partirà con un impianto per la produzione di idrogeno blu a partire da bio-metano, a cui, in un secondo momento, si mira ad affiancare impianti per la produzione di idrogeno verde, cioè ricavato dall'acqua con l'elettrolisi alimentata da fonti rinnovabili.
Ma l'obiettivo finale è coinvolgere tutto il mondo dei trasporti pubblici locali e attivare un'economia dell'idrogeno più ampia.
Ospite Marco Piuri, AD di Trenord e DG di FNM

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi