Smart City06/10/2020

Allo studio il pomodorino anti cambiamento climatico

Selezionare nuove varietà di pomodorini ricchi di vitamina C...

  • 0

Selezionare nuove varietà di pomodorini ricchi di vitamina C, ma soprattutto molto resistenti agli ambienti caldi e aridi e tolleranti rispetto all'attacco di eventuali patogeni. Questo l'obbiettivo, ma anche il primo risultato, di uno studio ancora in corso realizzato dal CREA Orticoltura e Florovivaismo e nell'ambito del progetto HORIZON 2020 – BRESOV, coordinato dall'Università di Catania e che vede coinvolti 22 Istituzioni di Ricerca di 13 Paesi, impegnati a cercare soluzioni per adattare alcune coltivazioni (oltre che del pomodorino, anche di alcuni legumi) ai cambiamenti climatici in corso.
Per riuscirci i ricercatori (che hanno pubblicato i primi risultati su "Horticulture Research") hanno potuto far leva sulla straordinaria varietà degli organismi vegetali, tra i quali, di certo, non fa eccezione il pomodoro.

Ospite Pasquale Tripodi, ricercatore del CREA, il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi