Smart City09/12/2020

2030 sostenibile: l'esplosione dell'eolico galleggiante

  • 0

Secondo l'International Energy Agency, nel 2019 le turbine eoliche offshore (quelle cioè poste in mare) fornivano appena lo 0,3% della domanda mondiale di energia elettrica, eppure i venti che soffiano sulla superficie del mare sono più intensi e regolari di quelli che spirano su buona parte delle terre emerse tanto che la stessa IEA ha stimato il potenziale dell'energia eolica offshore in 420 mila TWh l'anno, pari a 18 volte l'attuale domanda mondiale di energia elettrica.
Buona parte di questo enorme potenziale è legato al successo di una tecnologia che si è sviluppata in questi ultimi anni che presumibilmente (le premesse ci sono tutte) giungerà a maturazione nel prossimo decennio: le turbine eoliche galleggianti

Ne parliamo con in professor Marco Belloli dei Politecnico di Milano

Da non perdere

Noi per voi