Smart Car25/11/2021

Cresce la sharing mobility, ma gli italiani al volante non perdono le cattive abitudini

Gli italiani al volante ancora una volta dimostrano di non riuscire a perdere...

  • 0

Gli italiani al volante ancora una volta dimostrano di non riuscire a perdere le cattive abitudini, come quella di non usare le cinture di sicurezza, non accendere gli indicatori luminosi in fase di sorpasso o utilizzare in modo improprio il cellulare alla guida. È quanto emerge dalla ricerca 2021 sugli stili di guida degli italiani promossa da Anas.
Buone notizie invece sul fronte della mobilità condivisa, dove si continua a registrare una crescita dei servizi, secondo i risultati diffusi dall'Osservatorio nazionale sulla sharing mobility, che vede la città di Milano sempre al primo posto nella mobilità condivisa e nella multimodalità, seguita da Roma e Torino.
L'ecostenibilità passa anche attraverso nuove soluzioni meno inquinanti per i motori termici. È questo il progetto annunciato da una ‘super alleanza nipponica' costituita da Kawasaki, Subaru Toyota, Mazda e Yamaha, con l'obiettivo di raggiungere la neutralità del carbonio attraverso nuove opzioni di alimentazione più ecologiche.

Da non perdere

Noi per voi