Smart Car27/06/2022

Autovelox mobili: cosa prevede la legge

Una delle maggiori preoccupazioni per chi si appresta a partire per le vacanze è la possibilità di ricevere una multa al rientro...

  • 0

Una delle maggiori preoccupazioni per chi si appresta a partire per le vacanze è la possibilità di ricevere una multa al rientro, nel caso di infrazioni segnalate dai rilevatori di velocità. Gli autovelox collocati su strade e autostrade possono infatti rilevare l'infrazione solo quando il veicolo è già transitato e non può essere fatta quindi una contestazione immediata. Fatto salvo che tutti gli autovelox devono essere ben visibili e appositamente segnalati, alcune perplessità erano state sollevate nei mesi scorsi sulla legittimità delle postazioni mobili. Una recente sentenza della Cassazione ha però stabilito che per l'uso degli autovelox mobili nei centri urbani è sufficiente la presenza delle forze dell'ordine, mentre non è richiesta l'autorizzazione del Prefetto, come avviene invece sulle strade extraurbane e sulle strade urbane di scorrimento - spiega Roberto Benigni, vicepresidente nazionale di Anvu, l'Associazione Professionale Polizia Locale d'Italia.

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi