Reportage02/06/2019

Dal Venezuela i bimbi malati che sognano l'Italia

  • 0

Nel mese di maggio solo all'ospedale di Caracas quattro bambini sono morti in attesa di un trapianto di midollo osseo. Nel reparto di ematologia ci sono trenta bimbi che aspettano di venire in Italia a curarsi, come negli anni passati. Ma da mesi è tutto fermo, le sanzioni americane bloccano i finanziamenti dal Venezuela, gli ospedali italiani continuano a curare i pazienti però non possono riceverne altri, denunciano i medici. Secondo Atmo, l'Associazione per il trapianto di midollo osseo, in lista ci sono almeno cento bimbi e adolescenti venezuelani. Il Bambin Gesù di Roma ha dato l'ok ad accoglierne dieci a titolo gratuito: un ragazzo di 17 anni, arrivato in condizioni gravissime, è deceduto. Per la Croce rossa internazionale, che sta consegnando farmaci, attrezzature e generatori elettrici, la situazione sanitaria in Venezuela è al collasso.
di Livia Zancaner

Da non perdere

Ascolta anche

Noi per voi